Il futuro non si cancella - Viaggio della Memoria

Berlino 2017

Inizia Il tuo viaggio Vai al blogScheda viaggio

Berlino 2017

Aggiunti i programmi dei bus 8 - 21
Aggiunti i programmi dei bus 8 - 21
Pubblicato da Istoreco il 22 feb 2017
Sono consultabili e scaricabili anche i programmi dei bus della terza settimana. Tra poco tempo partiranno gli ultimi 7 pullman TIL del Viaggio 2017 a Berlino - altre 380 persone, fra studenti reggiani, insegnanti e staff di Istoreco. Troverete tutti i dettagli sulla vostra prossima esperienza, oltre a tutti i riferimenti utili in caso di bisogno.
Redazione itinerante
Redazione itinerante
Pubblicato da Istoreco il 14 feb 2017
Un viaggio è anche da raccontare, e non solo da affrontare! Abbiamo quindi creato una redazione itinerante nelle stanze 241 e 243 al secondo piano del nostro albergo a Berlino. La redazione siete voi! Vi aspettiamo lì per preparare testi, elaborare foto e discutere di quanto visto durante la giornata. La porta della redazione è sempre aperta, ogni sera fino a mezzanotte trovate computer a disposizione!
Berlino Sotterranea
Matteo Adragna & Daniel Nigro - 22 feb 2017
Berlino, linea U8, fermata Gesundbrunnen. All’apparenza una fermata qualsiasi, se non per il fatto che al suo interno è conservato un pezzo della vita di tutti i giorni dei berlinesi durante la seconda guerra mondiale. Tra i binari della metro e la superficie è incastonato un piano intermedio, che secondo i progetti degli anni trenta doveva essere adibito a magazzino, per poi subire il cambio di destinazione d’uso con l’inizio dei bombardamenti che interessarono la città a partire dal ’40; infatti si passò da magazzino a rifugio antiaereo. L’atmosfera che si respira man mano che si avanza nel percorso assume toni quasi surreali, le emozioni e le sensazioni si accavallano e la fantasia aiuta a ricostruire le condizioni e le situazioni vissute all’interno di quelle mura che per tante persone hanno rappresentato la salvezza. Da subito l’attenzione raggiunge livelli notevoli anche grazie all’abilità della guida. Il racconto tra le varie tematiche ha lambito i sofisticati sistemi ingegneristici per ricircolo dell’aria, necessario alla sopravvivenza, quello che a noi risulta un curioso sistema logistico per lo smistamento della posta basato su un impianto di tubazioni all’interno della quale le capsule contenenti le lettere scorrevano grazie alla propulsione dell’aria ...
Una stanza buia
Una stanza buia
Beatrice Braghini e Sara Torreggiani - 22 feb 2017
Oggi abbiamo visitato il Museo Ebraico ed è stata un'esperienza molto forte e toccante. La guida, Tommaso, ci ha presentato la struttura del museo dividendola in tre parti distinte: la linea dell'olocausto, dell'esilio e della continuità ...
Crescere e maturare
Crescere e maturare
Serena Ferrari e Maria D'Ambrosio - 18 feb 2017
È stata un'esperienza che ci ha fatto crescere e maturare perché abbiamo visto con i nostri occhi i luoghi dove meno di 70 anni fa avveniva il più grande genocidio che l'epoca ricordi e non solo leggerli dal libro ma camminarci sopra è totalmente diverso perché lo vivi e lo senti dentro di te.
Una grande fossa
Una grande fossa
Giulia Fantini - 18 feb 2017
Mio nonno mi ricorda sempre che il ricordo più doloroso che suo padre aveva della guerra era, oltre alla fame e al freddo, il dover lasciare ogni giorno amici e parenti sui campi di battaglia. Diceva che prima di sparare chiudeva gli occhi.
Non è solo il passato
Non è solo il passato
Emanuele e Pietro - 18 feb 2017
Questa esperienza non dovrebbe essere un ricordo fugace, deve essere un ricordo assimilato nella nostra quotidianità e riportato nella situazione storica contemporanea. Confrontando la due situazioni socio-economiche, si può denotare una somiglianza storica, crisi economiche ...
Il pianto nel buio
Il pianto nel buio
Luca Dall'Asta - 18 feb 2017
Una donna deportata rappresentata mentre piange. Non come si vedrebbe nella realtà, ma esprime ciò che è il suo destino: una giovane con le lacrime agli occhi, lacrime che raccontano la fine certa che l'aspetta.

Berlino 2017

Il progetto reggiano “Viaggio della Memoria” continua! Con 1.200 studentesse, studenti, insegnanti e cittadini privati reggiani andremo a visitare tanti luoghi della Berlino di ieri e di oggi, e studieremo i Campi di concentramento di Sachsenhausen e Ravensbrück.
Il Viaggio della Memoria è l’occasione per studiare la storia contemporanea fuori dall’aula, con uno sguardo particolare ai temi della guerra, del nazismo e del fascismo, delle deportazioni e delle Resistenze.

Primo turno
partenza da RE lunedì 13 febbraio, ore 23.00
rientro a RE sabato 18 febbraio, ore 23.00

Secondo turno
partenza da RE lunedì 20 febbraio, ore 23.00
rientro a RE sabato 25 febbraio, ore 23.00

Terzo turno
partenza da RE lunedì 27 febbraio, ore 23.00
rientro a RE sabato 04 marzo, ore 23.00

Il terzo viaggio parte tra...

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)