« Indietro

La visita ai campi di concentramento si chiude sempre con un fiore, un omaggio individuale. E la scelta non è facile

Come fai a trovare un posto solo? Ogni angolo, pietra, pezzo di terra.

Non posso fare a meno di pensare che anche lì, dove sto camminando io, qualcosa di violento o umiliante sia accaduto a qualcuno di cui non saprò mai il nome.
Per questo li avrei lasciati in mezzo al passaggio. Bianchi, puliti e tutti uguali.
In fondo, volevo solo che stessero vicini.

B.

 

In mezzo al passaggio
I fiori aspettano di essere consegnati ai ragazzi davanti al campo di Ravensbrück