« Indietro

Un pensiero per il passato, per la grande strage ancora oggi non dimenticata …

Com’è possibile che un uomo (no! non si merita di essere chiamato UOMO, una bestia lui era e bestia andrebbe chiamata ma forse neanche così, perché magari si elogerebbe da solo per il nome datogli) per un suo piccolo sfizio abbia tolto la vita a persone, ha diviso famiglie e per cosa? per niente!

Esperienza significativa, che fa crescere a livello personale oltre che a livello psicologico.

Penso che andare nelle zone per vedere fisicamente e con i propri occhi, dove purtroppo è SUCCESSO QUELLO CHE è SUCCESSO faccia riflettere molto di più, cioè già SENTIRE ed IMMAGINARSELI NELLA PROPRIA TESTA è DIFFICILE, figuriamoci ANDARE NEI LUOGHI mentre si ASCOLTA LA GUIDA che narra di varie storie… POSSIAMO soltanto (forse) SOLO CAPIRE il dolore fisico e psicologico che hanno dovuto subire quelle persone per lo sfizio di UNA SOLA PERSONA!

Insegniamo alle nuove generazioni a non ripetere gli errori fatti in passato.

Istoreco continua così, ISTORECO ISTRUISCI CHI NON SA.

Istoreco = una parola, una grande storia!

Super bravi, ottimo programma organizzato, ottime guide!

Perché insieme possiamo cambiare le cose, PASSO PASSO.

 

Giada Sciacca – 5B Istituto Motti – Reggio Emilia

Un pensiero per il passato
Pensieri per il passato, pensieri per il futuro