CRACOVIA E AUSCHWITZ

Con il Viaggio della Memoria 2024 torneremo dopo cinque anni a visitare la città di Cracovia, il Campo di concentramento Auschwitz I e il Campo di sterminio Auschwitz II – Birkenau, dove sono state assassinate dai nazisti più di un milione di persone, fra di loro anche i cittadini ebrei reggiani.

La solidarietà come atto di pace

Grazie al Viaggio della Memoria negli ultimi 25 anni oltre 20.000 studenti reggiani hanno potuto visitare Auschwitz e Cracovia, Terezin e Praga, Sachsenhausen e Berlino, per vedere con i propri occhi i luoghi della guerra, della deportazione, dei crimini delle dittature naziste e fasciste.

Dentro alla storia della Seconda Guerra Mondiale e della Shoah, è possibile studiare la storia delle vittime, ma anche dei carnefici, dei complici e degli indifferenti. I luoghi visitati, però, hanno ospitato anche grandi esempi di solidarietà, del superamento dell’egoismo nazionale o personale.
Vederli, studiarli, conoscerli a fondo è un’occasione preziosa per riflettere su quanto siano importanti le scelte dei singoli di fronte alla violenza delle dittature.

Informazioni

Il progetto Viaggio della Memoria consiste in tanti eventi che si svolgono tra ottobre e aprile.

Offerta culturale 2024 a Reggio Emilia

Le iniziative culturali prima e dopo del Viaggio della Memoria 2024 sono l’occasione di approfondimento offerta alle scuole e sono la base per la comprensione di luoghi complicati come quelli che si visitano durante il Viaggio della Memoria.Si organizza pertanto un...

Il viaggio – proposte e programma

I quattro turni del Viaggio della Memoria 2024 con 1.300 studentesse e studenti reggiani insieme ai loro insegnanti si svolgono nei seguenti periodi Primo turno del viaggiopartenza da Reggio Emilia domenica 11 febbraio, ore 23.00rientro a Reggio Emilia sabato 17...

Il progetto Viaggio della Memoria 2024

Con il Viaggio della Memoria 2024 torneremo dopo cinque anni a visitare la città di Cracovia, il Campo di concentramento Auschwitz I e il Campo di sterminio Auschwitz II – Birkenau, dove sono state assassinate dai nazisti più di un milione di persone, fra di loro...

Il diario degli studenti

Ecco gli ultimi articoli dal diario degli studenti, per vedere il diario completo clicca qui.

Sguardo

Sguardo

Le persone esternano i loro sentimenti anche solo attraverso uno sguardo, sguardo che diventa segno di memoria. Lo sguardo disorientato e stravolto dei prigionieri appena scesi …

leggi tutto
Memoria

Memoria

Siamo parlando di una memoria vera, che non abbandona, che rimane indelebile. L’esperienza diretta non può essere sostituita: osservare da vicino la morte che riecheggia in un luogo …

leggi tutto
Le cose che mi hanno colpito

Le cose che mi hanno colpito

Questa storia l’abbiamo sentita raccontare tante volte. Abbiamo creduto che ciò che saremmo andati a vedere sarebbe stato una sorta di memoriale già visto in varie foto o documentari. Ma non è stato così …

leggi tutto
La consapevolezza e la gratitudine

La consapevolezza e la gratitudine

Non vogliamo raccontarvi la storia, quella dovremmo già conoscerla tutti. Il senso di vuoto è incolmabile, l’aria pesante, la difficoltà nel respirare; vedere tutto questo nei film …

leggi tutto
Forza

Forza

Il primo sguardo dalla torre di controllo sul campo di Auschwitz II ci ha travolto con emozioni forti, non descrivibili. Alla vista era un campo vuoto, all’udito un campo muto. Ma la forza …

leggi tutto
Dovere

Dovere

Dovere di ricordare, dovere di comprendere la forza delle vittime, dovere di riconoscere la disumanità dell’accaduto, ricordando che gli artefici sono stati uomini, dovere di vedere l’umanità …

leggi tutto
Come tutti gli anni istituzioni e sponsor coprono una parte delle spese del progetto dando contributi fondamentali. Oltre ai criteri della sostenibilità ecologica e della giustizia nei rapporti produttivi, vi invitiamo a considerare nei vostri prossimi acquisti anche il fatto che queste cooperative e aziende supportano il Viaggio della Memoria 2024.