Viaggio della memoria 2021

2021

Il Viaggio della Memoria 2021 vuole accompagnare studenti e insegnanti durante lo studio del Novecento in questo difficile anno scolastico 2020/2021. 
Da Reggio Emilia, Berlino, Auschwitz, Ventotene e Gerusalemme si collegheranno via internet studiosi e guide di Luoghi di Memoria per lezioni dialoganti che daranno ai ragazzi l’opportunità di incontrare, almeno da remoto, altri Paesi, altri punti di vista e tanta storia.

Visto l’eccezionalità della situazione e grazie allo straordinario sostegno trovato da parte di alcuni sponsor, Istoreco può così rispondere alle richieste dei docenti e proporre per il progetto 2021 un nuovo programma.

Diario 2021

Tutte le informazioni sul Viaggio della Memoria 2021 della provincia di Reggio Emilia.

Nuove Pietre d’inciampo a Baiso, Villa Minozzo, Novellara e Bagnolo

Nuove Pietre d’inciampo a Baiso, Villa Minozzo, Novellara e Bagnolo

All’interno del progetto “Viaggio della Memoria 2021” saranno posate complessivamente 9 nuove Pietre d’Inciampo. Svolgeremo piccoli laboratori di ricerca per ricostruire la biografia di ognuna di queste vittime della persecuzione nazista e fascista. Vogliamo riscoprire dove vivevano e cercare notizie negli archivi.

Il progetto Viaggio della Memoria 2021

Il progetto Viaggio della Memoria 2021

Il progetto Viaggio della Memoria 2021 vuole essere uno strumento per supportare il lavoro quotidiano dei docenti e degli studenti. Tutte le iniziative proposte sono interamente gratuite e il numero di conferenze prenotabili è libero.

Conferenze online gratuite

Conferenze online gratuite

Si può liberare l’essere umano dal trauma dello sterminio? Come si può governare insieme in una Europa nuova per arginare le spinte nazionaliste? – Da Reggio Emilia, Berlino, Auschwitz, Ventotene e Gerusalemme si collegheranno via internet studiosi e guide di Luoghi di Memoria per lezioni dialoganti con gli studenti.

Grazie al fondamentale sostegno di alcuni sponsor e istituzioni tutte le conferenze inserite nel programma “Viaggio della Memoria 2021” sono gratuite.