Visitare Auschwitz ci è servito per vedere ciò che è realmente accaduto anni fa, nonostante ci siano ancora persone che continuino a negare questo sterminio.
Dall’esperienza di visita al campo di Auschwitz-Birkenau e successivamente Auscwitz I, noi studenti della classe 5B del Gobetti, abbiamo riflettuto su come i deportati prigionieri fossero trattati come bestie e perdessero completamente la loro identità.
Ci hanno colpito molto gli oggetti, appartenenti ai prigionieri del campo, conservati nel museo e le testimonianze e le storie dei diversi deportati.
Riteniamo quindi che questa visita serva per non dimenticare.
Conserveremo sicuramente l’esperienza come arricchimento culturale e personale.

Classe 5B – Istituto Gobetti

Momento della commemorazione a Birkenau, Foto Istoreco