Il diario degli studenti

Pensieri e riflessioni degli studenti della provincia di Reggio Emilia che partecipano al Viaggio della Memoria 2019 ad Auschwitz e Cracovia.

Una camminata

Abbiamo scelto questa foto perché tra noi ragazzi molta gente si lamentava di camminare troppo …

Semplicemente un uomo

Salvando circa 1100 ebrei, Oskar Schindler venne considerato da molti un eroe, quando in realtà si comportò semplicemente da uomo …

Rassegnazione e resistenza

I volti, chinati verso il basso, simboleggiano l’oppressione imposta dal regime nazista. Le mani presentano un’alternanza tra palmo chiuso e aperto …

Oltre la diversità

Nazionalità che va oltre la diversità. Per continuare a sentirsi un popolo, siccome la loro patria fu soggetta a disgregazioni nel corso della storia, i polacchi svilupparono un forte sentimento di nazionalismo …

Pugni stretti, mani aperte

Cinque uomini vittime del terrore nazista a testa china e sguardo basso. Il loro cuore è stato tragicamente spezzato via e quei buchi non saranno mai più risanati …

Lati diversi

Durante il terzo Reich vennero alla luce due diversi lati della medicina: Il più terribile e disumano dell’Aktion T4, tramite il quale la medicina è diventata un ulteriore strumento di sterminio; quello di medici e farmacisti come Tadeusz Pankiewicz …

Il Monumento dei Cuori Strappati

Il monumento ricorda i morti nel campo di concentramento di Plaszow, raffigura cinque uomini che guardano basso. Questo monumento trae delle emozioni tra cui: inquietudine, tristezza, paura …

Ai cuori strappati

Come noi ci stiamo avvicinando al monumento dei cuori strappati, così è opportuno che tutti si avvicinino alla conoscenza della storia, che non è solo una materia scolastica …