Il diario degli studenti

Pensieri e riflessioni degli studenti della provincia di Reggio Emilia che partecipano al Viaggio della Memoria 2019 ad Auschwitz e Cracovia.

Numero 968401

Caro ragazzo, chi sei tu che vieni calpestando la mia ombra con le tue scarpe di… goretex? Con quella musica rimbombante nel tuo cervello, e mastichi gomma e fumi… fumi.

Fiori e pietre

Cos’è un cimitero? Solo un posto in cui sono sepolti corpi? No, è anche, se non soprattutto, un luogo di memoria. Un luogo in cui chi è stato, continuerà ad essere in eterno, in cui si va non tanto per trovare compagnia o conforto, ma quanto per non dimenticare chi non è più fisicamente con noi.

Erba terra e foglie

Quel bosco era cupo, in mezzo non vi era niente, solo erba, terra e milioni di foglie; tutto era immobile ma il vento rompeva quel silenzio assordante passava tra gli alberi, alzava le foglie e faceva sì che quel piccolo bosco …

Un palloncino sgonfio

In quel luogo solo ricordo e silenzio, le parole sarebbero troppo. Un palloncino sgonfio. Una vita già scritta o comunque abbozzata, sgonfiata da un odio ingiusto. Cammino e penso che sotto di me ho i corpi di quelle persone che hanno visto la morte.