Un momento della commemorazione conlusiva, Foto M. Stachezzini