Il diario degli studenti

Pensieri e riflessioni degli studenti della provincia di Reggio Emilia che partecipano al Viaggio della Memoria 2020 a Berlino.
Privati dell’individualità

Privati dell’individualità

Noi tutti ricordiamo il nazionalsocialismo tedesco come la macchina che tentò di eliminare tutti coloro che non erano idonei a terzo Reich, utilizzando campi di raccolta, concentramento o sterminio.
Sorge, analizzando velocemente questo processo, che questo aveva due facce …

Testimone

Testimone

Siamo tanti qui //
tutto il mio mondo è qui, vivo e prego. //
La mia unica colpa è fare ciò che credo //
e credere in ciò che faccio. //
Dio ci ha detto di non uccidere //
e io non uccido, vivo e prego. //

Cartoline dal Viaggio

Cartoline dal Viaggio

La libertà ci permette di camminare senza avere paura di guardare indietro
ricordo di una libertà negata
liberare per imprigionare
fare i conti con la propria coscienza
è importante ricordare gli eventi del passato per …

Verità che non vorresti conoscere

Verità che non vorresti conoscere

Questa esperienza ti costringe ad affrontare una verità sgradevole che preferiresti non conoscere, i luoghi visitati ti travolgono proiettandoti in un pozzo di dolore e di emozioni; abbiamo fatto i conti con: paura, drammi, razzismo, angoscia, pietà, rabbia, disprezzo, ignoranza e tanto altro ancora …

Brividi

Brividi

Brividi, questa è la parola che mi viene pensando al viaggio della memoria che ho fatto quest’anno, brividi perché non potremo mai capire ciò che davvero hanno provato tutte quelle persone che sono state in un campo di concentramento, sono state umiliate, sono state private dei loro diritti …

L’unico modo

L’unico modo

Oggi più che mai è necessario che noi giovani sappiamo, capiamo e comprendiamo.
Questo è l’unico modo per sperare che quell’orrore non si ripeta mai più.
Questo è l’unico modo per farci uscire dall’oscurità …

A Sachsenhausen con la classe 4O del Liceo Moro – Parte 2

A Sachsenhausen con la classe 4O del Liceo Moro – Parte 2

A voi che avete vissuto quella orribile esperienza:
vi ringrazio per aver rafforzato la mia fede in Dio
vi ringrazio per avermi aiutato a vedere le cose in modo più umile
vi ringrazio perché ho capito che è inutile alimentare l’odio …

A Sachsenhausen con la classe 4O del Liceo Moro – Parte 1

A Sachsenhausen con la classe 4O del Liceo Moro – Parte 1

Oggi durante la visita al campo di concentramento di Sachsenhausen, mi ha colpito in modo particolare un racconto della guida: un ragazzino ucraino deportato, vedendo a terra il corpo dolorante e in fin di vita di un signore (anch’esso deportato), lo aiutò ad alzarsi …

Il mio garofano

Il mio garofano

Qui è dove ho messo il garofano, qui è il punto in cui ho provato più emozioni. Ho messo qui il garofano perché credo che sia stato il luogo più toccante e difficile da vedere della nostra esperienza odierna. Mi ha toccato particolarmente …

Morale

Morale

Durante questo viaggio della memoria ho colto aspetti a cui non avevo mai pensato, come l’importanza dei civili tedeschi. A loro spesso viene data la colpa ma nessun pensa mai a ciò che hanno dovuto sopportare nei rifugi …