Bilanci di viaggio

Alla fine di ogni anno, raccogliamo pensieri, emozioni, rassegna stampa, estratti del diario e rendicontazioni in una monografia.

Bilancio 2017

Con il Viaggio della Memoria 2017 siamo andati a visitare tanti luoghi della Berlino di ieri e di oggi. Il progetto é iniziato in autunno 2016 con i primi momenti formativi, proseguito in pieno inverno con la posa delle Pietre d’Inciampo, la mostra in sinagoga sulla deportazione degli Internati Militari Italiani e l’8 settembre a Reggio Emilia, altri approfondimenti tematici sugli IMI e soprattutto con la testimonianza di Mirella Stanzione, sopravvissuta al campo di Ravensbrück e le testimonianze partigiane reggiane. Fra febbraio e marzo, oltre mille studenti reggiani hanno visitato Berlino nell’arco di tre settimane consecutive. Un Viaggio della Memoria con ventuno pullman e centinaia di visite guidate alla scoperta di storie, luoghi e persone legate al periodo della guerra, del nazismo e della Resistenza.

Bilancio 2016

Con il Viaggio della Memoria 2016 siamo andati a visitare la città di Praga, il Campo di concentramento Terezín-Fortezza piccola e il ghetto/Campo di transito Terezín- Fortezza grande, luoghi importanti nel disegno del dominio nazista in Europa. Abbiamo visitato il villaggio di Lidice, luogo della vendetta nazista successiva all’attentato ad Heydrich. Nella vicina Pirna siamo andati a vedere la clinica Sonnenstein, uno dei luoghi dell’Aktion T4, il programma nazista di eutanasia che sotto responsabilità medica prevedeva la soppressione di persone ritenute affette da malattie genetiche e classificate come disabili. Per i nazisti queste erano “vite indegne di essere vissute”.

Bilancio 2015

Con il Viaggio della Memoria 2015 siamo andati a vedere la città di Cracovia, il Campo di concentramento Auschwitz I e il Campo di sterminio Auschwitz II – Birkenau, dove sono stati assassinati anche i cittadini ebrei reggiani. E’ stato un anno particolare, pieno di attività molto partecipate, sia durante il viaggio, sia prima, sia dopo a Reggio Emilia. E’ stato l’anno del 70° anniversario della Liberazione. E’ stato l’anno della prima posa di Pietre d’Inciampo in Emilia ed è stato, grazie alla collaborazione con BOOREA, l’anno della pubblicazione di un’importante ricerca che ci ha accompagnato per verificare cosa rimane dopo 15 anni di Viaggi della Memoria ai ragazzi ex-viaggiatori e cosa rimane alla collettività reggiana.

Bilancio 2014

Con il Viaggio della Memoria 2014 abbiamo visitato Berlino, cuore del potere nazista. Abbiamo studiato il “Porajmos”, lo sterminio dei Sinti e Rom, il Museo alla Resistenza tedesca, i Campi di concentramento di Sachsenhausen e di Ravensbrück.
Ecco in download il bilancio del progetto con rassegna stampa e bilancio economico

Bilancio 2013

Con il Viaggio della Memoria 2013 siamo andati a studiare la città di Praga e la vicina Terezin, con il suo Ghetto ed il campo di concentramento nazista. Il bilancio evidenzia al meglio alcuni punti qualificanti, che fanno del Viaggio della Memoria un progetto di eccellenza. Il coinvolgimento di tutta la comunità reggiana lo rendono ormai unico a livello italiano e europeo.

Bilancio 2012

Il Viaggio della Memoria 2012 ad Auschwitz e Cracovia ha coinvolto tutte le scuole superiori della Provincia di Reggio Emilia.
Potete scaricare qui la relazione sul progetto con bilancio economico e rassegna.