« Indietro

Perché non abbiamo imparato nulla?

Perché continuiamo a sbagliare?

Perché crediamo ancora nelle differenze tra le razze?

“LE RAZZE”… che brutta parola per identificare persone che hanno la sola colpa di essere nati in altre città, di avere un’altra fede, di essere di un’etnia diversa..

Perché ci sono ancora guerre in atto?

Perché esistono ancora persone discriminate ed emarginate dalla società?

Perché preferiamo alzare muri piuttosto che ponti?

Forse è semplicemente la diversità a spaventarci, a renderci ostili nei confronti degli estranei, delle altre culture e idee. (Simon)

Forse è la paura di affrontare le cose e i problemi che la vita ci pone… la paura di prendersi le proprie responsabilità. (Mauro)

Ciò che colpisce del viaggio, è capire che l’unica ragione per la quale sono state uccise così tante persone è il solo fatto di essere considerate da uno squilibrato una razza inferiore. (Giuseppe)

È un viaggio importante per ricordare gli avvenimenti del passato e far sì che in futuro non accadano più queste brutalità (Elion)

Facciamo sì che la memoria ci aiuti a non dimenticare le cose terribili di quel tempo (Roberto)

È stato un viaggio molto interessante, pieno di emozioni ti restano per sempre dentro, sono stato colpito dalla visita al campo 2 (Andrea)

Sono stata colpita dal coraggio che hanno avuto i Giusti rischiando la propria vita per salvare quella altrui, non bisogna dimenticare la storia ed evitare che si ripeta (Qiu)

Esperienza che ti lascia il segno, ti cambia, ti migliora…nessuna parola o frase può descrivere questo avvenimento storico (Gaia)


Le ragazze e i ragazzi della 5F Istituto A.Motti

Cari compagni di viaggio… (Parte 1)
Al Krematorium 4, a raccogliere i pensieri davanti agli altri viaggiatori