« Indietro

I pensieri di una classe al ritorno da Sachsenhausen

Oggi siamo andati a visitare il campo di concentramento di Sachsenhausen.

Dopo aver visitato il campo il dolore e la tristezza sono suscitate in noi. Vedendo queste cose dal vivo e in prima persona si può provare ad immaginare la sofferenza e le difficoltà che hanno affrontato queste persone, anche se sicuramente ciò che abbiamo vissuto noi stamattina non è nulla in confronto a ciò che hanno passato loro.

Quello che veramente non ci si riesce a spiegare è come tutto questo sembra non aver insegnato nulla agli uomini, perché purtroppo situazioni di questo genere esistano ancora nel mondo e ancora adesso molta gente muore a causa di discriminazioni razziali.

Pensiamo che la cosa più importante sia continuare a ricordare.

 

Classe 5L – Istituto Tricolore – Reggio Emilia

 

Per non dimenticare
La visita ai resti delle baracche del campo di concentramento di Sachsenhausen