« Indietro

Il punto del campo che mi ha colpito maggiormente è stato l’ingresso: ho pensato a cosa debba essere per una persona il rendersi conto di essere praticamente impotente di fronte agli elementi, e di non avere alcun controllo di sé.

Jacopo Davoli – classe 4C, Liceo classico Ariosto

Senza controllo
Il cancello metallico all’ingresso del campo di Sachsenhausen, il luogo che più ha colpito Jacopo.