« Indietro

Il muro di Berlino fu costruito dai sovietici la domenica del 13 agosto 1961 (la scelta di un giorno festivo serviva a nasconderne la costruzione ai cittadini) e durò fino al 9 novembre 1989. Decisero di costruire il muro poiché una grande maggioranza dei cittadini sovietici migravano verso la parte ovest di Berlino per lavorare favorendo l’economia di Francia, Inghilterra e USA. I sovietici “imprigionarono” i cittadini di Berlino ovest. Berlino ovest era divisa in 3 settori: settore Francese, Americano e Inglese, ed era una Repubblica Federale. Berlino ovest, invece, era una Repubblica Democratica ed era dominata solo dai sovietici.

Il muro era lungo 156km ed era alto 3.6m, lungo tutto il perimetro erano presenti 300 torrette di guardia per sorvegliare eventuali tentativi di fuga verso Berlino ovest. Erano presenti due fila di mura: la prima fila era interna, tra la prima e la seconda c’era un tratto vuoto dove c’era della sabbia rastrellata per poter vedere in che direzione erano andati i fuggitivi e al confine con Berlino ovest vi era un secondo muro più grande del primo. La seconda fila di mura era molto massiccia per evitare che venisse sfondata da camion o carri armati, la parte sopra del muro presentava un arrotondamento per rendere più difficile l’aggrapparsi.

Le condizioni di vita tra i due settori di Berlino erano molto diverse. La nostra guida turistica nacque a Berlino nel 1975, per lei il muro era una presenza indiscutibile. Ci ha spiegato come il razionamento dei beni primari fosse in base alla pesantezza del lavoro svolto e che vi era presenza di lavoro per ogni cittadino. La prima lingua straniera nella scuola era il russo; la propaganda era altamente influente sia nella scuola sia nei giornali, lo stato decideva cosa far leggere e cosa no. La popolazione era obbligata ad avere la stessa corrente di pensiero del partito dominante poiché nel popolo erano presenti spie per sorvegliare i cittadini e riportare tutto allo stato in caso di tradimento della nazione.

Classe 5C, Istituto Gobetti, Scandiano

The Berlin Wall
La visita al Muro di Berlino in compagnia di Grit, testimone diretta del periodo della separazione.