« Indietro

A: Perché sei qui?
B: Voglio conoscere.
A: Come ti senti?
B: Sono sconvolto, ho freddo…
A: Quindi non vedi l’ora di andartene?
B: No, voglio stare fino a quando non avrò capito.
A: Cosa c’è da capire, se non che l’uomo è cattivo? Lascia il tuo fiore e vattene. B: Me ne vado, ma consapevole.
A: Consapevole… Cosa ci fai con la consapevolezza?
B: Apro gli occhi per distoglierli dall’ignoranza.
A: Quindi pensi di poter imparare dai tuoi errori?
B: Si, penso che sarò vigile.
A: Eppure spesso non sembra.
B: È’ vero l’umanità è imprevedibile, ma ora so cogliere i segnali.
A: Quindi cosa credi di fare?
B: Condividere la mia responsabilità.


Classe 5A, Liceo Scientifico Russell Guastalla

Un dialogo
Studenti che parlano, studenti che ascoltano, persone che dialogano.