« Indietro

“Così termina la storia di un viaggio.
Avete ascoltato e avete veduto ciò che è successo.
Ma noi vi preghiamo: quello che succede ogni giorno non trovatelo naturale.
Di nulla sia detto: “è naturale” in questi tempi di sanguinoso smarrimento, ordinato disordine, pianificato arbitrio, disumana umanità, così che nulla valga come cosa immutabile

Ciò che è abituale, ciò che succede ogni giorno.
Se pur sia consueto, trovatelo strano!
Inspiegabile, pur se normale!
Quello che è usuale, vi possa sorprendere!
Nella regola riconoscete l’abuso e dove l’avete riconosciuto procurate rimedio!”

(Bertold Brecht 1930)

A seguito di quanto detto, abbiamo deciso di depositare una pietra, simbolo di commemorazione tipica della religione ebraica.


Discorso commemorazione classe 5L Blaise Pascal

Un sasso
L’intervento della 5° L del Pascal davanti ai compagni di viaggio, prima di posare il sasso