« Indietro

Buongiorno a tutti,
vorremmo ringraziare l’intera organizzazione per la piacevole visita fatta questa settimana a Cracovia, Tarnow e Auschwitz, toccante ed emozionante. Grazie per averci fatto conoscere da vicino una tragica realtà di cui conoscevamo appena qualche dettaglio e che invece grazie a voi abbiamo quasi toccato con mano. Seppure cerchi di immaginare la tragedia di quei giorni, il terrore negli occhi di quelle donne e di quegli uomini, non sarà mai così tragica come fu vissuta nella sua drammatica quotidianità dagli esseri umani che ebbero la sfortuna di trovarsi in quei luoghi e in quel periodo storico.

Un ringraziamento particolare voglio dedicare a Massimo, coordinatore del pullman 21, per la sua cortesia, disponibilità e competenza.
Un’esperienza indimenticabile.

Marianna la Rosa – Mauro Ferraro

Foto: Al cimitero ebraico di Tarnow, fra emozioni e memoria difficili da concepire.

Grazie
Al cimitero ebraico di Tarnow, fra emozioni e memoria difficili da concepire.