« Indietro

L’intelligenza è la dote e la dannazione dell’uomo, con essa può creare e distruggere, chiedersi e rispondersi, essere consapevole di ciò che è e insieme non capirlo mai. L’essere umano non è buono né cattivo, è confuso.


Ilaria Rocchi, 5T Galvani Iodi

Confuso
Confusione, bontà e cattiveria fra le pareti di Auschwitz I