« Indietro

In questi giorni abbiamo sentito spesso la parola ideale. Ma era forse ideale il progetto nazista di riforma europeo, inteso come realizzazione del reich millenario, ideale il campo di concentramento di sachenausen come fabbrica di morte nella sua atroce e perfetta efficienza, ideale l’uccisione di uomini e donne vecchi e bambini nel tentativo di ottenere la razza perfetta?
Oggi ideale significa tutt’altro, rappresenta valori come quelli di giustizia libertà, uguaglianza, … Cerchiamo di comprendere veramente l’esperienza che abbiamo vissuto e facciamo esempio con ciò che siamo e che abbiamo appreso affinché tutto ciò non possa mai più accadere.

Classi 4° – Liceo Ariosto

Ideale
L’intervento delle ragazze e dei ragazzi dell’Ariosto alla commemorazione conclusiva.