« Indietro

Le parole di Octavio Paz come congedo dal viaggio

 

La libertà non è una filosofia e neppure un’idea: è un movimento della coscienza che ci porta, in certi momenti, a pronunciare due monosillabi: Sì e No.

Nella loro brevità, istantanea come la luce del lampo, si dipinge il segno contraddittorio della natura umana.

Octavio Paz “L’altra voce”

Prof.ssa Barbara Castiglioni – Liceo Ariosto – Reggio Emilia

La libertà è un movimento della coscienza
Le viaggiatrici all'ultimo omaggio ai 127 italiani fucilati nella cava di Nichel vicino a Treuenbrietzen