« Indietro

Nazionalità che va oltre la diversità. Per continuare a sentirsi un popolo, siccome la loro patria fu soggetta a disgregazioni nel corso della storia, i polacchi svilupparono un forte sentimento di nazionalismo. Infatti durante la Seconda Guerra Mondiale combatterono fianco a fianco, contro i nazisti, ebrei e cattolici. Questi ultimi rischiarono e persero le loro vite per esseri umani che consideravano loro pari e ugualmente degni di vivere.

Irene Montruccoli, Chiara Ferrari e Valeria Teterin – classe 5E Liceo Scientifico, Istituto Gobetti Scandiano

Oltre la diversità
Il monumento alle vittime dell’Olocausto nel cuore del quartiere ebraico di Cracovia, di fronte alla vecchia sinagoga.