« Indietro

Povera luna,
povero sole,
loro erano lì,
hanno assistito a questa distruzione,
a questa sofferenza,
impotenti.
Continuavano a splendere,
per ricordare a tutti che ci sarebbe stata una rinascita,
che il sole non avrebbe smesso di splendere,
che la luna non avrebbe smesso di illuminare il buio,
per portare il ricordo a oggi,
così che non avrebbero dovuto riviverlo mai più.

Rebecca Iotti, classe 4G, Liceo Chierici

Povera luna, povero sole
Il cielo sopra Birkenau, sole e luna continuavano a splendere anche fra quel filo spinato.