I cumuli di valigie e borse sottratte alle vittime della Shoah